LA ROCCA DI ALLUME

 PRESENTAZIONE

Nominato amministratore parrocchiale della Parrocchia Santa Maria del Rosario in Allume di Roccalumera con decreto arcivescovile del 16 Novembre 2006 , vi giunsi non senza trepidazione. In un periodo di grande agitazione popolare dovetti subito affrontare questioni relative al quieto vivere degli uomini. La figura del sacerdote risultava assai sbiadita nella comprensione e negli affetti dei parrocchiani, non fu facile iniziare.
Nei primi mesi del 2007, vuoi per l’intelligenza del popolo lumese, vuoi per l’intraprendenza giovanile di chi scrive, si raggiunse finalmente quell’attesa, necessaria empatia, foriera di un’esaltante esperienza comunitaria.
Cominciai a guardare quella gente dapprima con l’occhio del sacerdote, scorgendovi valori religiosi fortemente radicati dai quali era possibile partire per una nuova evangelizzazione di quella porzione di Chiesa; la curiosità dello storico provetto mi portò dopo ad addentrarmi nella storia di un popolo che sempre più chiaramente mi appariva interessante: lessi con attenzione gli antichi registri arcipretali, annotando nei miei fogli volanti indicazioni e date, rafforzando il tutto con personali considerazioni e logiche deduzioni.
Mettendo ordine negli ambienti parrocchiali, poi, fui attratto da una considerevole mole di antichità votate penosamente al degrado e destinate alla rovina se non fosse stato subito attuato un energico programma di recupero. Fu così che, con il generoso supporto finanziario dei fedeli, iniziai il restauro degli antichi argenti dell’Arcipretura; il desiderio di rinascita, ormai simboleggiato dal recupero della preziosa argenteria, proseguì con il restauro delle tele settecentesche della chiesa madre e con la sistemazione generale della stessa. (continua...)

 

Richiesta copie